OMISSIONI CONTRIBUTIVE E SANZIONI CIVILI - PMI Servizi Associati

  • 19 Agosto 2019
  • Nessun commento

Si informa che, la Corte di Cassazione, con sentenza n. 20413 del 29 luglio 2019, ha affermato con riferimento alle omissioni contributive che, l’INPS può chiedere il pagamento dei contributi omessi e delle sanzioni civili correlate, sulla base della loro natura accessoria, finalizzata a rafforzare l’obbligazione contributiva, sia alla società appaltatrice che a quella subappaltatrice.